B.P. e lo Scoutismo - Scout San Carlo Biasca

Vai ai contenuti

Menu principale:

B.P. e lo Scoutismo

sezione




Lo scautismo fu creato da Robert Stephenson Smyth Baden-Powell (che per comodità viene chiamato B.P.) nel 1907, formato da un gruppo di ragazzi sull' isola di Brownsea con lo scopo "di educare i ragazzi attraverso il gioco". Ebbe un successone e dal 1909 anche le ragazze furono accolte nel movimento con il nome di ESPLORATRICI. Il movimento andò avanti fino ad oggi, dove continua ad attirare giovani e meno giovani.



B.P. morì l'8 gennaio 1941 lasciando un "ultimo messaggio":


"Questa è solo una piccola parola di addio, per ricordarvi, quando sarò scomparso, che dovrete tentare di essere felici nella vita e di rendere felici gli altri. Come sembra facile e piacevole vivere, non è vero? E' in primo luogo con la buona azione quotidiana che imparerete a dare la felicità agli altri. Il miglior modo di conseguirla è quello di diffonderla intorno a voi. Ho avuto una vita molto lieta, e mi piacerebbe si potesse dire altrettanto per ognuno di voi. Credo che Dio ci abbia messi al mondo per essere felici e per gioire della vita. Non sono né la ricchezza né il successo, né l'indulgenza verso sé stessi che creano la felicità.

Lo studio della natura ci insegnerà che Dio ha creato cose meravigliose perché voi ne possiate godere. Accontentatevi di ciò che avete e fatene il miglior uso possibile. Guardate il lato bello delle cose piuttosto che quello buio. Tentate di lasciare questo mondo un po' migliore di quanto non lo fosse quando siete nati e quando l'ora della morte si avvicinerà potrete morire felici pensando che non avete gettato il vostro tempo e che avete fatto del vostro meglio. Siate pronti a vivere felici e a morire felici. Siate sempre fedeli alla vostra promessa, anche quando sarete adulti.

Che Dio vi aiuti"

In Svizzera lo scoutismo è presente nel Movimento Scout Svizzero (MSS)

Per il Canton Ticino dall'11 novembre 2007 abbiamo il piacere di far parte di un'unica associazzione, Scoutismo Ticino.






presentazione

 
Torna ai contenuti | Torna al menu